La Tecnica Salerno - Online Pen Shop

Scopriamo chi è Petrache Poenaru: il rumeno che inventò la penna stilografica moderna

220px-Petrache_Poenaru_-_Foto01

220px-Petrache_Poenaru_-_Foto01Pochi sanno che la penna stilografica moderna è stata inventata da un rumeno.
Circa 200 anni fa, fu Petrache Poenaru ad avere l’idea di fare il primo strumento del genere al mondo.

La Romania è molto orgogliosa di Petrache Poenaru, matematico, inventore, educatore e ingegnere. Il rumeno ottenne nel 1827, in Francia, il brevetto per un piccolo macchinario che venne chiamato “la piuma portatile che non finisce mai, che si alimenta da sola con inchiostro”, così come venne descritta da Petrache Poenaru la prima penna stilografica al mondo.
“La piuma portatile che non finisce mai” ha svolto un ruolo chiave nello sviluppo della società, questo perché la nuova invenzione del rumeno, la penna stilografica, ha sostituito le piume con e senza pennino metallico. In questo modo, non si graffiava più la carta e si eliminavano le perdite d’inchiostro. Cinquant’anni dopo, nel 1884, Lewis Edson Waterman ha perfezionato la penna stilografica.

Petrache Poenaru è nato il 10 gennaio 1799, a Băneşti, distretto di Vâlcea, in una famiglia di boiardi (dei proprietari terrieri). L’inventore romeno ha studiato presso la Biserica Obedeanu di Craiova. Dopo gli studi, ha lavorato presso la Cancelleria della Diocesi di Râmnicu Vâlcea e poi ha insegnato la lingua greca presso la Scuola Mitropoliei di Bucarest.

Ancora da giovane, Petrache Poenaru è stato attratto dagli aiduchi, considerati dei fuorilegge, cosicché all’età di 22 si unì a loro. Ma l’inventore non sapeva come manipolare una pistola o un coltello, però riuscì ad impressionare il rivoluzionario Tudor Vladimirescu con la sua intelligenza, cosicché  venne preso come suo segretario.

Nel periodo in cui è stato vicino a Tudor Vladimirescu, Petrache Poenaru stampò il primo quotidiano rumeno “Foaie de Propagandă” (Foglio di Propaganda) e, secondo alcuni testimoni, in quel periodo avrebbe realizzato anche la bandiera tricolore, rosso, giallo e blu.

Dopo che la rivoluzione del 1821 venne soffocata, Petrache Poenaru fu costretto a lasciare il paese. Dopo un po’, ottenne delle borse di studio a Vienna e Parigi. Durante gli studi di topografia e geodesia di Parigi, presso il Politecnico, Poenaru inventò la prima penna stilografica moderna al mondo, con serbatoio d’inchiostro.

Petrache Poenaru è stato anche il primo rumeno a fare un viaggio in treno, nel 1830, partecipò all’inaugurazione delle prime ferrovie al mondo, in Inghilterra. Nel 1831, l’inventore della penna stilografica tornò in Romania ed iniziò a dedicarsi all’istruzione rumena.

Il nome di Petrache Poenaru è legato anche all’introduzione del sistema metrico decimale in Romania. L’inventore rumeno divenne membro dell’Accademia Rumena nel 1870 e cinque anni dopo morì.

FONTE: http://www.imperialtransilvania.com/it/2015/09/12/leggi-notizia/argomenti/events-1/articolo/petrache-poenaru-il-romeno-che-ha-inventato-la-penna-stilografica-moderna.html