La Tecnica Salerno - Online Pen Shop

Come Usare una Penna Stilografica

900px-Use-a-Fountain-Pen-Step-3

Alcune persone preferiscono l’uso della stilografica perché, durante la scrittura, rilascia un getto d’inchiostro più fluido e regolare rispetto a quello di una penna normale. In più, dal momento che è possibile ricaricare l’inchiostro, le penne stilografiche sono di solito più economiche. Questo le rende anche più complicate nell’utilizzo a causa della necessità di ricaricarle, ma significa anche che hanno una vita più lunga rispetto a quella delle normali penne a sfera usa e getta.

Passaggi

900px-Use-a-Fountain-Pen-Step-1

1) Cerca di capire il funzionamento delle parti esterne della tua penna stilografica. Dall’esterno si possono notare tre parti:

  • Tappo: è la parte che bisogna rimuovere per esporre il pennino; i tappi possono essere avvitati e svitati oppure possono essere fatti scattare.
  • Pennino: una volta rimosso il tappo, troverai il pennino. Molti pennini sono a punta ma alcuni invece sono piatti per creare un particolare tipo di calligrafia.
  • Cannetta: è la copertura della restante parte della penna, vista dall’esterno.

 

 

900px-Use-a-Fountain-Pen-Step-2

2) Rimuovi la cannetta e familiarizza con le parti interne della tua penna stilografica; scopri che genere di serbatoio d’inchiostro utilizza. Ne esistono di tre tipi:

  • Meccanismo a pistone: è simile a un sistema a iniezione che ti consente di risucchiare l’inchiostro utilizzando uno stantuffo.
  • Cartucce: una volta consumate, bisogna sostituirle con delle cartucce nuove per poter riutilizzare la penna.
  • Boccetta a camera d’aria: premendola si crea un vuoto al suo interno; quando si lascia la presa, a causa della differenza di pressione, l’inchiostro viene risucchiato attraverso il pennino.

 

900px-Use-a-Fountain-Pen-Step-3

3) Riutilizza la tua penna stilografica cambiando l’inchiostro. Scegli il metodo appropriato.

  • Nella penna con il meccanismo a pistone, ricarica l’inchiostro rimuovendo il tappo e la cannetta e inserendo il pennino nella bottiglia d’inchiostro. Volgi verso il basso il pistone per rimuovere l’aria. Sollevando il pistone, l’inchiostro verrà risucchiato all’interno. Per alcuni pistoni, perché si muovano correttamente, è necessario girarli come se fossero un cacciavite.
  • Rimpiazza la cartuccia togliendo semplicemente la vecchia e inserendo la nuova, assicurandoti che sia messa al suo posto.
  • Ricarica una penna con il sistema a camera d’aria inserendo il pennino nella bottiglia d’inchiostro (conviene sempre farlo sin dall’inizio per evitare di combinare un piccolo disastro; infatti nelle penne di questo tipo, al momento della ricarica, può essere rilasciata una piccola quantità d’inchiostro). Comprimi la barra per fare uscire l’aria e il restante inchiostro; lascia la presa e aspetta che l’inchiostro venga risucchiato. Potresti aver bisogno di ripetere questo passaggio più di una volta per riempire completamente la boccetta.

FONTE: http://it.wikihow.com/Usare-una-Penna-Stilografica