La Tecnica Salerno - Online Pen Shop

Perché Leonardo da Vinci scriveva specularmente?

calligrafia

calligrafia La scrittura speculare è un sistema di scrittura che consiste nello scrivere le lettere come se fossero riflesse da uno specchio, (nel sistema occidentale, perciò, da destra verso sinistra, ed è infatti chiamata anche grafia sinistrorsa). Questa tecnica fu usata, tra gli altri, da Leonardo da Vinci.

Per avere un’idea di come vengono trasformate le parole se scritte specularmente, provate voi stessi a scrivere la parola “La Tecnica” e poi a mettere il foglio davanti a uno specchio: vi appariranno le lettere non solo invertite come se aveste scritto da destra a sinistra (acincetaL) ma anche rovesciate. Comodità, vezzo o malattia? Secondo alcuni Leonardo scriveva così perché era diventato mancino in seguito a un incidente e dunque lo trovava un metodo comodo.

Secondo altri avrebbe scoperto in gioventù il piacere della scrittura speculare e poi coltivato questo stile come vezzo, in uso nel XV secolo.
Alcuni neurologi hanno ipotizzato che Leonardo fosse dislessico, cioè affetto da un disturbo che porta a considerare le parole come figure: chi ne soffre trova facile scrivere specularmente e trascrivere parole in arabo o ebraico (scritte cioè da destra a sinistra). Infine c’è chi pensa che la scrittura di Leonardo fosse un codice segreto per proteggere i propri scritti dal plagio e dalla censura ecclesiastica dell’epoca.